Vacanza in catamarano: Tanti Ponti nel 2016 da trascorrere in barca a vela

 

 

calendario 2016

 

 

Vacanza in catamarano  Tanti Ponti nel 2016 da trascorrere in barca a vela

Il 2016 è un anno davvero particolare. Innanzitutto è bisestile: 366 giorni e, una volta tanto, festeggeranno un compleanno «come si deve» i nati il 29 febbraio. e guardando il calendario la situazione è davvero interessante:  le festività del 2016 ci danno la possibilità di organizzare molti Lunghi weekend.  Con  soli 7 giorni di ferie si potrà stare a riposo per un mese intero

GENNAIO
Non vi sarà di certo sfuggito: 1° gennaio (venerdì) festivo, mentre l’Epifania cade mercoledì 6 gennaio: prendendo le ferie il 4, 5, 7 e 8 gennaio si potrà riposare per dieci giorni.

MARZO
Con le festività pasquali, come ogni anno, tre giorni di ferie senza particolari «sforzi» (li includiamo per completezza, anche se non ci sono «incastri» da sfruttare come negli altri casi citati nell’articolo): sabato 26, domenica 27 (Pasqua) e 28 marzo (lunedì dell’Angelo).

 

 APRILE
Occhio alla festa della Liberazione: il 25 aprile quest’anno cadrà di lunedì e permetterà 3 giorni di festa (sabato 23, domenica 24 e appunto lunedì 25).

GIUGNO
È il mese della festa della Repubblica, 2 giugno, che quest’anno è un giovedì. Si potrà quindi fare un «ponte» di 4 giorni consecutivi: giovedì 2, venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 giugno.

AGOSTO
Quest’anno Ferragosto cadrà di lunedì: se in quel periodo non sarete già in ferie, avrete tre giorni filati di riposo: sabato 13, domenica 14 e lunedì 15.

OTTOBRE-NOVEMBRE
La fine di ottobre e l’inizio di novembre offrono un’altra occasione d’oro per riposare qualche giorno in più del solito. Il 1° novembre è un martedì. Prendendo le ferie solo lunedì 31 ottobre, si avranno 4 giorni di vacanza: sabato 29, domenica 30, lunedì 31 e appunto martedì 1.

DICEMBRE
Il ponte dell’Immacolata: l’8 dicembre cade di giovedì, sarà quindi sufficiente chiedere venerdì 9 per avere un weekend di 4 giorni. Per Natale, invece, meno incroci favorevoli: il 25 cadrà di domenica, mentre San Silvestro cadrà di sabato

Tutti pronti si salpa

il nostro sito internet www.viaggiavela.it

la nostra e-mail abordo@viaggiavela.it

contatto telefonico 335319862

 

 

 

Capodanno alle Eolie in barca a vela Dal 28 dicembre 2015 alle 18:00 al 4 gennaio 2016

 

barca a vela isole eolie

Capodanno alle Eolie in barca a vela  2015 Dal 28 dicembre alle 18:00 al 4 gennaio 2016

 

Novità di quest’anno è la crociera di Capodanno alle isole Eolie. Imbarcheremo direttamente sulla costa siciliana, precisamente a Portorosa vicino Milazzo e raggiungeremo le isole Eolie con le nostre barche a vela allestite con 4 cabine.
Il meteo permetterà divertenti ed appassionanti veleggiate ma avremo anche il tempo di visitare le isole. Saluteremo l’anno vecchio e daremo il benvenuto a quello nuovo tra i profumi ed i colori che solo le isole Eolie possono offrire.

Imbarco: 28 dicembre 2015 – ore 18 – Portorosa
Sbarco: 4 gennaio 2016 – ore 10 – Portorosa
Quota individuale: € 450
Prenotazioni entro il 30 novembre 2015

Contattateci per maggiori informazioni:
dario 338 3982155 dariosail@libero.it
marco 335 319862 info@viaggiavela.it

Prenota la tua vacanza in Catamarano alle Eolie

 

 

viaggi a vela vacanze in catamarano

Viaggi a vela

Stagione estiva 2015 “game over”. Un pensiero particolare ad Azul che anche quest’anno mi ha fatto incontrare persone bellissime. Gruppi di matti e Famiglie numerose, Coppie innamorate e Singoli sereni, vecchi Amici e nuove Conoscenze….
Un abbraccio ai colleghi, prima di tutto amici, che ci sono stati quando era necessario esserci. Ai non naviganti ma ugualmente importanti per tutti i servizi che mi hanno offerto durante la stagione.
Un grazie a tutti, senza di voi non mi sarebbe possibile fare quello che amo fare…

marco & azul

prenotati per la prossima stagione scrivi a abordo@viaggiavela.it

oppure manda un sms al Capitano 335319862

o visita il sito www.viaggiavela.it

 

Isola d’Elba, non solo Splendido Mare.. vi stupirà l’orto botanico dell’eremo di Santa Caterina a Rio Nell’Elba

Isola d’Elba   L’orto incantato di Rio

Il giardino incantato. Nella parte orientale dell’isola d’Elba, a pochi chilometri dal piccolo paesino di Rio nell’Elba, in un frammento di terra racchiuso tra la montagna e il mare, è situato l’antico eremo di Santa Caterina. Là dove un tempo si trovava l’hortus conclusus conventuale sorge oggi il caratteristico “Orto dei Semplici Elbano”, un ettaro di terra nel quale la biodiversità botanica tipica dell’Arcipelago toscano trionfa in tutta la sua semplice bellezza.

Era il 1977 quando il fotografo e scrittore Hans Georg Berger decise di recuperare ciò che rimaneva del piccolo eremo dedicato a Santa Caterina, abbandonato da tempo ai rovi e alle macerie. Un progetto, quello dell’artista tedesco, che stava a metà tra una sorta di sentimento empatico verso la natura e la spiritualità del luogo e un senso di responsabilità verso una realtà artistico-religiosa lasciata ormai da troppi anni nell’oblio del tempo che passa. L’Orto dei Semplici Elbano, nato solo successivamente, rappresenta il completamento di tale progetto, portato avanti, ormai da più di trent’anni, da artisti e pensatori di tutto il mondo, con l’aiuto di alcuni studiosi dell’Università di Pisa.

Sorto nel 1997 come luogo di meditazione e ispirazione artistica, l’orto è oggi meta di particolare interesse, grazie anche alle cure di Dario Franzin, colui che da qualche anno si occupa personalmente della salvaguardia di un così raro e prezioso tesoro. Nei quattordici settori in cui il giardino è suddiviso, si possono infatti trovare piante di ogni genere, dalla camomilla marina alla linaria capraria , non dimenticando le particolari viti da cui si ricava l’aleatico, tipico vino dell’isola d’Elba. Chiunque voglia visitare questo gioiello di natura mediterranea può consultare il sito internet www.ortoelbano.it .

Il paese. Rio nell’Elba è un piccolo comune situato nella parte orientale dell’isola d’Elba, perla dell’Arcipelago Toscano. Il paese, abitato da poco meno di duemila anime, spicca per la sua posizione, quasi come fosse aggrappato alle pendici del monte, in una sorta di equilibrio naturale. La simbiosi tra natura circostante e costruzioni umane lascia, infatti, nel visitatore attento una sensazione di bucolica e meditativa solitudine difficile da percepire altrove.

Le piccole ma particolari spiagge di Nisporto e Nisportino garantiscono, inoltre, per tutti coloro i quali non vogliono farsi mancare il sole e il mare, sabbia e splendidi fondali marini in cui fare immersioni fino al tramonto.
Dal punto di vista artistico, oltre al già menzionato eremo di Santa Caterina, vanno ricordate la chiesa del Padreterno e della Santissima Trinità, di fondazione quattrocentesca, e la chiesa di San Giacomo Apostolo, eretta durante il dominio pisano dell’isola.

Come Arrivare. Il piccolo comune di Rio nell’Elba è raggiungibile per mezzo dei bus locali con partenze regolari da Portoferraio, città principale dell’isola. In auto, partendo da Portoferraio si deve prendere la via del Volterraio, in direzione del castello e proseguire per la Strada Provinciale 33.

Capodanno 2011 ai caraibi in catamarano con Viaggi a vela.. destinazione Granadines

barca a vela, catamarano, caraibi, capodanno, capodanno caraibi, idee viaggi, granadine

Ciao ragazzi, come ogni anno Viaggi a Vela in collaborazione con Charter Toscana, Vaivela.it e Megaridecharter organizza la crociera di capodanno in catamarano ai Caraibi e precisamente alle isole Grenadines

Saremo una flottiglia di 4 catamarani molto grandi e spaziosi, con 4 cabine matrimoniali e altre 2 cuccette singole più due posti equipaggio.
A bordo di ognuno ci sarà uno skipper professionista e un aiuto skipper….


L’itinerario prevede 12 giorni di viaggio con l’imbarco il 26 pomeriggio a le Marin, Martinica. Il giorno seguente all’arrivo, dopo aver terminato tutte le pratiche burocratiche si salperà per St Lucia, arrivando a Marigot bay nel pomeriggio, per poi partire il giorno seguente alla volta di St.Vincent. Il 29 saremo a Bequia e il capodanno lo passeremo in rada nella divertente ed elegante Moustique.
A Seguire si andrà a Mayereou, poi Tobago Cays, Petit St Vincent, Union Island, Palm Island…dopodiché si inizierà la risalita per essere l’7 mattina a Martinica pronti allo sbarco.

La partenza dall’Italia è prevista per il giorno 26 Dicembre da Milano, Roma e Bologna con unico scalo a Parigi con arrivo a Fort de France (Martinica) .
Si riparte poi il giorno 7 gennaio, con lo stesso percorso e arrivo in Italia domenica 8.

Il costo del viaggio è di € 1450 a persona per la sistemazione in cabina doppia, più il volo.
La quota prevede sistemazione in cabina doppia o cuccetta, skipper, assicurazione casco, pulizia finale, lenzuola.
Non è incluso il carburante e la cambusa le spese di trasferimento da/per aeroporto.

i voli potranno essere acquistati online o presso nostra biglietteria di fiducia
volo Easyjet su Parigi Orly e volo Air Caraibes Parigi Orly – Fort de France (Martinica)
oppure volo AirFrance dall’Italia.

per informazioni: – info@viaggiavela.it
+39 335 319862
+39 339 1111676

Vi aspettiamo

Buon vento a tutti

marco

CROCIERA DI PRIMAVERA

CROCIERA di PRIMAVERA
 
11 giorni
8 -19 marzo 2011
 
St. Vincent & Grenadine
(caraibi)
 
 
Catamarani Lagoon 
4 cabine matrimoniali con bagno privato
Imbarco: 8 marzo – Le Marin (martinica)
Sbarco: 19 marzo – Le Marin (martinica)
Prezzo: € 2.190 a persona
                
 
Incluso:   Alloggiamento in cabina doppia con bagno privato
                  Voli di linea A/R  con Air France
                  Tasse aereoportuali e di ingresso parchi
                  Skipper e Cambusa
                  Tender e Fuoribordo
                  Biancheria per il letto e Asciugamani
                  Pulizia finale 
 
Escluso:  Trasferimenti da/per aeroporti 

Natale e capodanno ai caraibi in catamarano

Image-51.JPG

:: GRENADINE (13 giorni)

    Imbarcazione: Catamarano Lagoon o Fountaine & Pajot

    Imbarco: 26 Dicembre  Martinica

    Sbarco :    7 Gennaio   Martinica

    Quota Individuale: € 2.590 con skipper

 :: GRENADINE flottiglia (11 giorni)

    Imbarcazione: Catamarano Lagoon 440

    Imbarco: 28 Dicembre  Union Island

    Sbarco :    8 Gennaio   Union Island

    Quota Individuale: € 3.190 con solo skipper  –  € 3.290 con skipper ed hostess

 :: GRENADINE flottiglia (11 giorni)

    Imbarcazione: Catamarano Lagoon 420

    Imbarco: 28 Dicembre  Martinica

    Sbarco :    8 Gennaio   St. Vincent

    Quota Individuale: € 2.940 con solo skipper  –  € 3.040 con skipper ed hostess

Image-30.JPG

                                 

 :: ANTIGUA flottiglia (7 giorni)

    Imbarcazione: Catamarano Belize 43

    Imbarco: 26 Dicembre  Antigua

    Sbarco :    2 Gennaio   Antigua

    Quota Individuale: € 2.280 con skipper

 

 :: ANTIGUA flottiglia (7 giorni)

    Imbarcazione: Catamarano Belize 43

    Imbarco: 2 Gennaio  Antigua

    Sbarco :  9 Gennaio   Antigua

    Quota Individuale: € 2.080 con skipper

VIAGGI A VELA di Marco Maggioni

www.viaggiavela.it
info@viaggiavela.it

 per saperne di più http://www.viaggiavela.it/dest_Caraibi.htm

i voli aerei http://www.viaggiavela.it/link.htm

 

 

ALL’ISOLA D’ELBA SI FESTEGGIA… il polipo più famoso del Mondo

polpo-paul.jpg

Polpo Paul, tanti auguri!  il polipo più famoso del mondo ha compiuto 6 mesi di vita. Per chi abbia perso per un attimo la lucidità, rinfreschiamo la memoria: Paul è il polpo degli ultimi Mondiali di Calcio 2010, colui che è stato capace di predire i risultati di 8 match su 8. E all’Isola d’Elba c’è chi ha pensato ad organizzargli una grandiosa festa per celebrare i suoi primi (e gloriosi) sei mesi! I “conterranei” dell’Elba nella località di Marina di Campo, daranno il 21 settembre una festa in suo onore.

La serata verrà condotta dal giornalista Paolo Minerva e parteciperanno il giornalista Gianpaolo Ormezzano, il direttore dell’acquario dell’Elba Yuri Tiberto, il sindaco di Marina di Campo Vanno Segnini e l’assessore al turismo del Comune Lorenzo Baldetti. Special guest (oltre al polpo, naturalmente): Verena Bartsch, tedesca di 22 anni, che testimonierà l’effettiva cittadinanza italiana di Paul.

 

INFORMAZIONE OFFERTA DA

www.viaggiavela.it

 

week end 24 – 26 settembre in Barca o meglio in Catamarano a vela all’Isola di Ponza

101-0149_IMG.JPG

WEEK END

24-26  Settembre

ISOLA di PONZA

€ 250 a persona

PONZA
L’isola di Ponza, la maggiore dell’arcipelago, è caratterizzata, come le altre, da rive molto frastagliate, costituite da alti banchi di roccia vulcanica dai bellissimi colori, ovunque grotte, piccole cale e pittoresche spiaggette. I suoi scorci migliori si vedono certamente dal mare.
Già l’arrivo affascina: il delicato semicerchio di case rosate e bianche che circonda il porto, il piccolo cimitero e il profilo dell’isola offrono visioni di commovente bellezza che rende il suo approdo tra i più belli del Mediterraneo.
I fondali sono di una varietà e di una bellezza mai visti: pareti in ombra coperte di gorgonie ed alghe rosse, praterie di posidonie che ondeggiano alle correnti, massi e macigni tappezzati di pavoie ed acetabularie delicate.

VENTOTENE
Ventotene attira non solo per la bellezza e non solo perchè da luogo di pena è diventato luogo di vacanza; ma forse anche perchè la “Roma marina”, altrove solo un rudere, qui è viva.
Infatti è ancora operante il suo porto, di grande suggestione per chiunque capisca cosa significhi gettar l’ancora in uno spazio marino davvero antico: il molo di questo porto e le sue bitte, i suoi magazzini tutti scavati  nella tenera roccia vulcanica locale, sono gli stessi di un tempo, sono gli stessi di 2000 anni fa.

PALMAROLA
Forse sono pochi coloro che apprezzano questa sua condizione di solitudine, di silenzio, di vuoto, di meraviglia.
Palmarola, sola con le sue rocce vulcaniche multicolori e le acque trasparenti e profonde è miraggio di fondali da esplorare e scoprire.
Palmarola, stupefacente nel suo sonno protetto, cullato da un mare trasparente, sussurrante, rassicurante.
Oggi è riserva naturale protetta; ma l’isola, per la saggezza tradizionale dei ponzesi, da sempre è stata protetta. Per questo la sua bellezza è intatta.

ZANNONE
Zannone è parte viva del Parco nazionale del Circeo; è sorvegliata da guardie forestali. Nella  casa del faro, la casa del custode  sono visibili i resti di un convento mediovale.
 A Zannone il mondo sottomarino riflette la realtà dell’isola in superficie: coperta dal manto di fitto bosco verde, fuori, un altro bosco copre molte pareti dei suoi fondali: selve di gorgonie fitte e fluttuanti, e quando i sub accendono le loro lampade, il cupo viola delle loro chiome diventa rosso fuoco.

 

info e prenotazioni  abordo@viaggiavela.it

www.viaggiavela.it

Marco:    +39 339 1111676

A SETTEMBRE AZUL E’ TORNATO A VELEGGIARE NELL’ARCIPELAGO TOSCANO

Immagine 075.jpg
ISOLA DEL GIGLIO
Seconda isola per grandezza dell’arcipelago situata di fronte alle coste dell’Argentario ha 3 centri abitati: Giglio Porto, Giglio Campese e Giglio castello. Il parco nazionale dell’arcipelago toscano si sviluppa per circa il 40% della sua superficie, e non vi sono aree marine protette. La costa meridionale dell’isola si presenta come un’oasi, selvaggia e immune da ogni contaminazione. Quella settentrionale offre invece alla vista stabilimenti balneari e spiagge affollate. Si può ormeggiare nella cala antistante il porto oppure a Cala delle Cannelle. Sovrasta l’isola il borgo medievale del Castello, da dove è possibile osservare uno splendido panorama. Al giglio uno degli sport più praticati è il diving. I fondali qui custodiscono meraviglie: patelle, denti di cane, pomodori di mare, granchi corridori, saraghi, donzelle pavonie, posidonie,cavallucci marini, stelle di mare, aragoste e murene.

 

WEEK END

17-19 Settembre

ISOLA del GIGLIO

€ 250 a persona

 

info e prenotazioni  abordo@viaggiavela.it

www.viaggiavela.it

Marco:    +39 339 1111676